Ho visto i lupi da vicino

di Eliana Canova

Karl viene da Vienna ed è un rom, o come lo chiamano tutti: uno zingaro. Emma è milanese ed è ebrea. Si incontrano nel peggior posto immaginabile, alle porte di Auschwitz. Karl viene mandato a prendersi cura dei cani delle SS. Emma invece cerca di sopravvivere nel campo affidandosi al proprio talento di violinista. Le loro voci, insieme a quella del cane lupo Eisen, ci raccontano una pagina di storia poco narrata e quindi sconosciuta: la rivolta dei rom rinchiusi nel Zigeunerlager di Auschwitz-Birkenau durante il Porrajmos, il genocidio nazista dei popoli rom e sinti.

Altri libri per la stessa età

Chi ha paura dei classici? Da oggi nessuno!

Mai più noiosi, mai più difficili da leggere: i classici del Battello a Vapore tornano in libreria con una nuova edizione...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti

Mare di Libri 2019: tutti i nostri appuntamenti!

Dal 14 al 16 giugno 2019 torna Mare di Libri – Festival dei ragazzi che leggono, il festival nato da un’idea delle libraie...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti

Giornata della Legalità: tre proposte di lettura

Il 23 maggio 1992 alle ore 17:56, un tratto dell'autostrada A29 nei pressi di Capaci (PA) venne fatto esplodere dagli uomini...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti
©2012-2019 Mondadori Libri S.P.A. | Tutti i diritti riservati | P.iva 08856650968 | | | | Codice Etico