Il treno dei luoghi impossibili

di P.G. Bell

Il Postale dei Luoghi Impossibili non è un treno qualunque. È un servizio di consegna guidato dai troll che porta pacchi e lettere in posti sconosciuti e straordinari: dai relitti in fondo all'oceano, alle città capovolte, agli spazi interstellari. Quando il Postale piomba tra fischi e sbuffi in casa di Suzy, la ragazza decide di saltare a bordo e in men che non si dica viene arruolata come Postina. La sua prima consegna è un globo di vetro indirizzato alla spaventosa Lady Crepuscola. Nella palla di vetro c'è un impertinente ranocchio che sostiene di essere un principe e che la implora di non essere consegnato. Crepuscola potrebbe avere un piano per rovesciare la Confederazione dei Luoghi Impossibili, e lui possiede delle informazioni che nelle mani sbagliate metterebbero in pericolo l'esistenza stessa di tutti i luoghi immaginari.

Altri libri per la stessa età

Max, cavaliere a metà

Jeff Kinney dice che Max è “troppo divertente”, e anche se magari è molto amico dell’autore Lincoln Pierce non avrà...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti

Un mistero nero carbone

La città di Venezia, nella seconda metà del Settecento, doveva essere davvero straordinaria: palazzi meravigliosi pieni...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti

A Natale? Regala un libro!

L'arrivo delle festività natalizie è anche una bella opportunità per i più piccoli e i giovani per leggere. Per questo...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti
©2012-2019 Mondadori Libri S.P.A. | Tutti i diritti riservati | P.iva 08856650968 | | | | Codice Etico