Andrea, un professore di matematica ebreo. L'Orso, imperscrutabile fumatore di sigari. Giuliana, che attraverso l'obiettivo vede un mondo diverso. Piero, un giovane che vive di espedienti.
Un intreccio di destini durante la Shoah, quando piccoli gesti hanno fatto diventare eroi persone comuni.