Tobia ha sempre il singhiozzo, persistente e fastidioso. Per questo i suoi genitori non gli lasciano mai fare nulla, a parte andare dalla nonna, un tipo un po' strano... Ma quando Tobia si trasforma in ranocchio, scopre che la nonna aveva ragione: sulla sua famiglia pende una maledizione e, per tornare bambino, dovrà affrontare prove decisive, pericoli velenosi e una libellula con un pessimo carattere...