La bastarda degli Sforza

di Carla Maria Russo

1463. In una Milano splendida e in subbuglio dopo l’ascesa al potere di Galeazzo Maria Sforza, tiranno crudele e spietato ma anche amante delle arti e della musica, nasce Caterina, figlia illegittima di Galeazzo, la quale fin da bambina dimostra qualità non comuni e uno spirito ribelle: impossibile imbrigliarla nell’educazione che sarebbe appropriata per una femmina, ama la caccia, la spada, la lotta.


Una sola regola sua nonna Bianca Maria riesce a inculcarle nell’animo: la necessità, per una nobildonna, di pagare il privilegio della sua nascita accettando il proprio destino, qualunque esso sia, per il bene del casato cui appartiene, anche a costo di tradire la propria natura. Per questo, quando è costretta a nozze forzate per salvare il ducato da una pericolosa guerra scatenata dal papa Sisto IV, Caterina subisce il matrimonio e, con esso, gli orrori perpetrati dal marito, che si rivela tanto violento quanto pavido e imbelle.


Quando però, dopo la morte improvvisa di Sisto IV, loro protettore, si troverà coinvolta in una serie di feroci scontri tra gruppi di potere e opposte fazioni, il suo palazzo assalito e distrutto, la vita sua e dei figli in gravissimo pericolo, ritroverà lo spirito battagliero e il coraggio indomabile di un tempo e combatterà come e meglio di un uomo, lasciando un segno così indelebile nella vita di chi la ama e di chi la odia da guadagnarsi l’appellativo di Tygre.


Sulla scia de La sposa normanna, il ritratto di una donna forte, guerriera e padrona del suo destino, l’affresco della Milano quattrocentesca negli anni dell’ascesa di Ludovico il Moro, la storia di un mondo del passato che ha inciso profondamente nel presente.

I libri della serie

Vedi tutti
Una mamma lo sa
La Regina degli scacchi di Katwe
Il tuo ultimo gioco
La ragazza che guardava fuori
Le confessioni dei Borgia
Non mi sono mai piaciuta
Pandemia

Altri libri di Carla Maria Russo

    Altri libri per la stessa età

    Gli italiani e il calcio, una storia d’amore che inizia in tenera età

    Scuola calcio, due tiri al parco, il calcetto con gli amici; la partita allo stadio o in TV per tifare la squadra del cuore. È...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Giallo e Nero: la serie “misteriosa” dedicata ai ragazzi dagli 11 ai 13 anni

    Si sono aggiunti da poco al nostro catalogo due nuovi libri gialli per ragazzi: “Morto che parla” di Guido Sgardoli e...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Buona Festa della Liberazione anche a voi, bambini e ragazzi

    Agli occhi di bambini e ragazzi, il giorno in cui l’Italia è stata liberata dall’occupazione nazista e dal regime fascista...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti
    ©2012-2021 Mondadori Libri S.P.A. | Tutti i diritti riservati | P.iva 08856650968 | | | | Codice Etico