La rosa della giustizia

di Cinzia Capitanio

Marco è un ragazzo difficile: a soli tredici anni è entrato a far parte di una baby gang. Per allontanarlo da questa realtà i genitori decidono di fargli trascorrere l'estate con il nonno che vive a San Ciro, un paese dell'entroterra siciliano. Questa scelta scatena in Marco una rabbia profonda, anche perché per lui il nonno paterno è quasi un estraneo: sa solo che si dedica alla pastorizia e all'agricoltura in una zona piuttosto isolata. Ma, dopo la prima fase di ribellione, Marco inizierà a conoscere i ragazzi del posto e anche a svelare il passato del nonno. Attraverso i suoi racconti scoprirà che cos'è la mafia e, soprattutto, il ruolo avuto da uomini coraggiosi e tenaci come il giudice Rocco Chinnici che, proprio a San Ciro, trascorreva le vacanze estive.
Rocco Chinnici è stato un magistrato italiano, istituì il pool antimafia e collaborò con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Fu ucciso in un attentato a Palermo nel 1983. Questo romanzo vuole ricordare la sua figura, anche con la prefazione del figlio, l'avvocato Giovanni Chinnici.

Altri libri di Cinzia Capitanio

    Altri libri per la stessa età

    Il Battello a Vapore ti aspetta al SalTO 2022!

    Dal 19 al 23 maggio 2022, il Battello a Vapore parteciperà al Salone del Libro di Torino con tantissimi autori e autrici! Quest'anno...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Pronti, partenza, sconti! -20% sul catalogo Battello a Vapore

    Le vacanze estive si avvicinano: è tempo di fare rifornimento libri! Approfitta della campagna sconti del Battello a Vapore:...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Buon compleanno Battello a Vapore! #30BAV

    Il Battello a Vapore compie 30 anni! Nel 1992 è iniziata la nostra avventura nell'editoria per ragazze e ragazzi, con una...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti