L'intreccio dei mondi

di Jeremy Lachlan

Jane ha quattordici anni, gli occhi color dell'ambra e un destino tracciato dagli dei. È arrivata sulla remota isola di Bluehaven quando era ancora in fasce, portata dal padre uscito misteriosamente dal Maniero: un colossale edificio in pietra che si eleva a dominio dell'isola e dà accesso all'immenso labirinto di tutti i mondi conosciuti.
Fin da quando è piccola, però, Jane viene perseguitata e chiamata "la maledetta", incolpata dei terremoti che si abbattono sulla cittadina dal giorno del suo arrivo. Quando gli abitanti dell'isola decidono di sacrificarla per placare il male che viene dalle viscere della terra, si scatena un terremoto e suo padre scompare nei recessi del Maniero.
Jane non ha scelta: deve seguirlo e affrontare quel luogo sacro fatto di spazi sconfinati, stanze che mutano, trappole infernali e portali segreti. È sola, disarmata e non può tornare indietro.
Ad attenderla ci sarà un viaggio epico, per salvare suo padre, trovare se stessa e scoprire quale destino incombe sull'umanità.

Entra. Non guardarti indietro. Avanti è l'unica via.

Altri libri per la stessa età

Doctor Jackie e Miss Haide - La maschera del cigno

Edimburgo, 1864. A 14 anni Robert Lewis Stevenson fa ritorno alla sua amata Scozia. Una mattina, aggirandosi con il suo taccuino...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti

Dopo dieci anni, quanta emozione da sentire

Sono passati dieci anni da quando Daniela Palumbo ha pubblicato "Le valigie di Auschwitz"; un libro in cui racconta le storie...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti

27 gennaio, ogni giorno

Perché parlare ai bambini di Shoah? Non potremmo evitare di raccontare ai più piccoli quanto possa essere crudele, ed è...
Vai all'articolo
0 likes 0 commenti
©2012-2021 Mondadori Libri S.P.A. | Tutti i diritti riservati | P.iva 08856650968 | | | | Codice Etico