Non ti faccio niente

di Paola Barbato

Trentadue bambini in sedici anni. Tutti rapiti e tenuti per tre giorni da un uomo che poi li restituisce alla famiglia, illesi. Ma quando la polizia comincia a collegare i sequestri, l'uomo scompare. Dopo trent'anni anche la piccola Greta sparisce, ma la sua famiglia ne riceverà solo il corpo privo di vita. Lei è la figlia di Remo Polimanti, un bambino rapito nel 1983. Greta non è che la tappa iniziale di una scia di sangue che collega i figli dei bambini scomparsi anni prima. Ma perché il rapitore «buono» si è trasformato in un assassino? O forse c'è qualcuno che intende emularlo. O sfidarlo. O punirlo.

In un'inquietante e tormentata danza di ombre e luci, Paola Barbato ci conduce fin dentro le nostre paure più grandi.

Paola Barbato, classe 1971, è milanese di nascita, bresciana d'adozione, prestata a Verona dove vive con il compagno, tre figlie e tre cani. Scrittrice e sceneggiatrice di fumetti, tra cui Dylan Dog, ha pubblicato Bilico, Mani nude (vincitore del Premio Scerbanenco), Il filo rosso, Non ti faccio niente e Io so chi sei. Ha scritto e co-sceneggiato per la Filmmaster la fiction Nel nome del male, con Fabrizio Bentivoglio.

www.paolabarbato.it

I libri della serie

Vedi tutti
La moglie di troppo
I Venturieri
L'ultimo ospite
Dalla parte sbagliata
Le segnatrici
Le magnifiche
La felicità è una scelta

Altri libri di Paola Barbato

    Altri libri per la stessa età

    Il Battello a Vapore ti aspetta al SalTO 2022!

    Dal 19 al 23 maggio 2022, il Battello a Vapore parteciperà al Salone del Libro di Torino con tantissimi autori e autrici! Quest'anno...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Pronti, partenza, sconti! -20% sul catalogo Battello a Vapore

    Le vacanze estive si avvicinano: è tempo di fare rifornimento libri! Approfitta della campagna sconti del Battello a Vapore:...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Buon compleanno Battello a Vapore! #30BAV

    Il Battello a Vapore compie 30 anni! Nel 1992 è iniziata la nostra avventura nell'editoria per ragazze e ragazzi, con una...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti