Perché sono cristiano

Da Medjugorje a Radio Maria

di Livio Fanzaga

Una famosa frase di papa Paolo VI, «l’uomo d’oggi ha più bisogno di testimoni che di maestri», definisce perfettamente padre Livio Fanzaga, direttore e anima di quel prodigio di evangelizzazione e di managerialità che è Radio Maria.
Chi non lo conosce, lo immagina come uno sprovveduto «padre Mariano dei poveri», che lancia anatemi dall’etere e invoca punizioni divine sui peccatori. Chi lo conosce sa invece che è preparatissimo – laureato in Teologia e in Filosofia, appartiene a uno degli Ordini religiosi culturalmente più qualificati, quello degli Scolopi – e che ha abbandonato una soddisfacente attività apostolica per seguire l’appello che si è sentito rivolgere direttamente dalla Regina della Pace, la Vergine, che da oltre ventisei anni appare ogni giorno ad alcuni veggenti di Medjugorje ripetendo un pressante invito alla conversione del cuore.
Forte di questo invito, padre Livio prese nel 1987 la guida di Radio Maria, all’epoca una piccola emittente locale del Comasco. Da allora è stato un crescendo di ascolti incredibile. Dall’Italia al mondo il passo è stato breve, fino alla costituzione nel 1998 della “Famiglia Mondiale di Radio Maria”, l’associazione internazionale delle emittenti che, diffusa in decine di Paesi di tutto il mondo, raggiunge ormai centinaia di milioni di ascoltatori.
In questi appassionanti dialoghi, il racconto di un’avventura personale e mediatica che continua a generare miracoli di conversione.

I libri della serie

Vedi tutti
L'aldilà nei messaggi di Medjugorje
L'amore vince tutto
Brevetto di volo per aquile e polli
Sono ancora con te
Ho fatto una promessa
Perché credo
Il mio cielo

Altri libri di Livio Fanzaga

    Altri libri per la stessa età

    Doctor Jackie e Miss Haide - La maschera del cigno

    Edimburgo, 1864. A 14 anni Robert Lewis Stevenson fa ritorno alla sua amata Scozia. Una mattina, aggirandosi con il suo taccuino...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Dopo dieci anni, quanta emozione da sentire

    Sono passati dieci anni da quando Daniela Palumbo ha pubblicato "Le valigie di Auschwitz"; un libro in cui racconta le storie...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    27 gennaio, ogni giorno

    Perché parlare ai bambini di Shoah? Non potremmo evitare di raccontare ai più piccoli quanto possa essere crudele, ed è...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti
    ©2012-2021 Mondadori Libri S.P.A. | Tutti i diritti riservati | P.iva 08856650968 | | | | Codice Etico