Ridere come gli uomini

di Fabrizio Altieri

Wolf è solo un cucciolo quando comincia l'addestramento: in poco tempo i padroni neri ne fanno un'arma infallibile, letale, che si alimenta della paura di chi gli sta accanto. Alla prima occasione Wolf decide di scappare dagli orrori della guerra e da ciò che le SS lo hanno fatto diventare. E per la prima volta incrocia uno sguardo diverso, quello di Donata, una ragazzina con la sindrome di Down che sembra non avere alcuna paura di lui. Anche Donata è in fuga, e insieme a lei c'è suo fratello Francesco. Un'ombra nera e silenziosa li sta inseguendo per i boschi della Toscana, qualcuno che sta cercando Donata.

I libri della serie

Vedi tutti
Canzone di amore e di guerra (Ed. Alta Leggibilità)
Quasi piccoli dei
Dentro il cuore di Kobane
La guerra di Ada
Ogni stella lo stesso desiderio
Mary Shelley e la morte del mostro
Persi di vista (Ed. Alta Leggibilità)

Altri libri di Fabrizio Altieri

    Altri libri per la stessa età

    Lia Levi, una vita da ricordare

    Lia Levi è una scrittrice italiana che da bambina ha vissuto le persecuzioni razziali e la deportazione durante la Seconda...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Graphic Novel per tutti i gusti

    Quando una storia è bella, leggerla è davvero un piacere. Se poi ci sono le illustrazioni a completare la trama tutto diventa...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti

    Per chi sogna di essere una stella del calcio

    Se non ti perdi una partita della tua squadra del cuore, se appena vedi un tappo o un sassolino per strada cominci a dribblare...
    Vai all'articolo
    0 likes 0 commenti